<style>.lazy{display:none}</style>Incisioni laser su coppe e trofei I Vantaggi e applicazione

Incisioni Laser su Coppe e Trofei

Agosto 31, 2021

Incisioni Laser su Coppe e Trofei

Tramite le incisioni con taglio laser è possibile personalizzare in maniera semplice e veloce premi, coppe, trofei e qualsiasi strumento utile alla premiazione. Il tutto avviene tramite macchine per incisioni laser dotati di elevata risoluzione, in grado di consentire la realizzazione dei dettagli più fini. Tramite l’incisione laser è, infatti, possibile realizzare, in modo estremamente dettagliato, qualsiasi tipologia di grafica. Che si tratti di un logo aziendale, di testo, di immagini o di fotografie, tramite il laser sarà possibile effettuare le incisioni su un’ampia varietà di materiali e superfici, tra cui: legno, vetro, gomma, marmo, cuoio e pelle, metalli, plastica e tessuti.

I vantaggi dell’incisione laser

Tramite i macchinari di incisione laser Eclaser Studio, avrai la possibilità di effettuare incisioni efficienti e precise. Potrai, inoltre, godere del vantaggio di una lavorazione senza contatto eliminando, così, i tempi necessari al fissaggio del materiale necessari in taglio e fresa. A ciò si aggiunge l’assenza di rischio di deformazione del materiale. Tramite l’incisione laser avrai, inoltre, la possibilità di lavorare diverse tipologie di materiali, tra cui: acrilico, plexiglas, vetro, plastica e tanti, tanti altri. Sarà, inoltre, possibile mandare in stampa i propri progetti, creati tramite programmi di grafica, tramite un semplice comando. Non sarà, infatti, necessaria alcuna laboriosa programmazione. Infine, ma non per importanza, le macchine laser di Eclaser Studio offrono qualità della lavorazione costante e assenza di problematiche derivanti dall’usura.

Incisione laser di coppe e trofei: il laser a CO2

Nel momento in cui si scelga di effettuare marcature laser a CO2, sarà necessario applicare al materiale da lavorare una pasta o un particolare spray facendoli, poi, asciugare prima della lavorazione laser. Quest’ultimo crea, infatti, la marcatura bruciando il metallo. Completata la lavorazione, sarà necessario eliminare i residui di pasta o di spray. Per farlo, sarà necessario utilizzare molta energia e, per tale motivo, il laser dovrà essere utilizzato ad una velocità estremamente bassa. Tramite questo processo, su certi metalli, è possibile ottenere un contrasto elevato. Tuttavia ciò non vale per tutti i metalli, alcuni sono adatti più di altri alla marcatura tramite spray o pasta. Questi ultimi, pasta e spray, sono molto costosi e l’intero processo richiede una quantità di tempo piuttosto elevata.

E’ possibile, invece, effettuare marcature su metallo tramite un laser a fibra. Per quanto riguarda, invece, le incisioni laser su acrilico, effettuare incisioni laser su tale materiale è possibile. In particolare, l’acrilico colato, sebbene più costoso, consente di ottenere spigoli tagliati trasparenti, tra cui troviamo il cristallo e le incisioni bianche. Ad ogni modo, per poter ottenere un taglio di qualità su diversi materiali, come ad esempio l’incisione laser marmo e pietra, sarà necessario ridurre la velocità. La velocità più indicata da adottare per poter ottenere un taglio di qualità elevata all’interno di un ciclo di lavoro unico, corrisponde ad una potenza laser minima pari a 10W per ogni mm di spessore del materiale. Allo stesso modo, anche il taglio laser dell’acrilico estruso crea spigoli trasparenti caratterizzati, però, da una leggera bava. Tale materiale è piuttosto complesso da incidere e richiedono un laser di potenza inferiore per il taglio.