Incidere su pelle e cuoio

Agosto 31, 2021

Incidere su pelle e cuoio

Tramite i macchinari per effettuare incisioni laser è possibile ottenere prodotti unici utilizzando sia il cuoio che la pelle. I macchinari Ec Laser Studio sono estremamente semplici e immediati da utilizzare per incidere sia il cuoio che la pelle realizzando, così, portafogli, borse, bracciali e scarpe dal design unico ed inimitabile. Attraverso i sistemi di ottima qualità che caratterizzano i macchinari di taglio e incisione laser Ec Laser, sarà possibile ottenere risultati incredibilmente sorprendenti. Tra i materiali sui quali è possibile effettuare taglio e incisione laser, troviamo: pelle naturale, camoscio, pelle scamosciata, nabuk, pelle sintetica e Alcantara. Il cuoio e la pelle vengono utilizzati, tipicamente, per la produzione di oggetti da regalo, elementi decorativi e abbigliamento.

Tramite l’incisione laser sarà, infatti, possibile personalizzare velocemente i prodotti in questione ottenendo anche un effetto piacevole al tatto. Sia cuoio che pelle sono materiali piuttosto rigidi ed estremamente resistenti e ciò li rende piuttosto difficili da lavorare tramite utensili. L’unico strumento in grado di lavorarli con falicità è il laser. La lavorazione tramite laser non prevede, infatti, il contatto con il materiale consentendo, così, di ottenere risultati costanti. La tecnologia di cui è dotato il raggio laser fa sì che esso sia in grado di fondere il materiale, dando vita a bordi puliti e perfettamente sigillati. Tramite il raggio laser sarà, inoltre, possibile ottenere risultati estremamente eleganti.

Taglio e incisione cuoio e pelle: I Vantaggi del taglio e dell’incisione laser

Il laser è, sicuramente, lo strumento più adeguato per lavorare materiali resistenti come il cuoio e la pelle. Tramite quest’ultimo sarà possibile ottenere bordi perfettamente sigillati, evitando sfilacciature ed eventuali lavorazioni successive. Il taglio laser è, inoltre, di gran lunga più veloce rispetto al taglio lama e, grazie alla lavorazione senza contatto, il materiale non rischio di deformarsi in quanto evita di creare resistenza. A ciò si aggiunge, infine, l’assenza dei tempi necessari al fissaggio del materiale, necessari nel momento in cui si scelga di procedere alla lavorazione dei materiali tramite altri strumenti. Infine, usufruendo del taglio laser, non sarà necessario prendere in considerazione il diametro dello strumento.

Incidere il cuoio e la pelle tramite taglio laser

Durante la lavorazione del cuoio tramite laser, sia in caso di taglio che in caso di incisione, non è necessario fissare il materiale sulla superficie di lavorazione. Durante il processo di lavorazione del materiale, infatti, su quest’ultimo non viene esercitata alcun tipo di pressione e non è richiesto alcun tipo di fissaggio di quest’ultimo. Sarà sufficiente inserire il pezzo di materiale da lavorare e iniziare, così, ad incidere.

Non sarà, così, necessario spendere denaro e dedicare del tempo alla preparazione del materiale alla lavorazione. Per quanto riguarda, invece, la pelle, essa corrisponde ad un materiale naturale di cui esistono tantissime tipologie diverse che, in quanto tali, reagiranno in maniera diversa alla lavorazione laser. Per questo motivo, non è possibile stabilire delle regole universali che possano far da guida durante la lavorazione della pelle. In linea generale è, tuttavia, possibile affermare che, nel caso in cui si noti che la pelle è deformata, sarà necessario ridurre la potenza del laser, in quanto un eccessivo calore agirà, poi, sul materiale.